Ottico Optometrista a Torino

L’intervista a Piergiorgio Orla, Ottico Optometrista di trentennale esperienza. Come all’Ottica Orla si interpreta il servizio di optometria e di come l’ottica venga trattata con la professionalità che solo un ottico specialista sa gestire, affrontando caso dopo caso in modo personale e adattando le soluzioni alle esigenze del cliente.
In cinque minuti di dialogo con la giornalista incaricata dell’indagine, Piergiorgio Orla, Ottico Optometrista classe 1960, erede di una famiglia di professionisti dedicati all’ottica, ci racconta come e che cosa chi non vede bene dovrebbe trovare in uno studio specialistico. Optometrista è una professione relativamente giovane, nata e cresciuta nei paesi anglosassoni dove ha avuto il suo massimo sviluppo e dove i problemi di salute dell’occhio vengono risolti dall’oculista, mentre quelli visivi sono di pertinenza dell’optometrista. Su http://it.wikipedia.org/wiki/Optometrista è possibile trovarne un’esauriente descrizione.

DSCN7061

Perché affidarsi all’Ottico Optometrista indipendente e non alle “catene”? Perché dietro ai canti per le sirene promettenti sconti e offerte imperdibili, esse nascondono poca professionalità e soluzioni banali a problemi visivi che necessiterebbero di maggiore e particolare attenzione.
Occhiali con lenti progressive o multifocali, lenti a contatto anche per ortocheratologia, per cheratocono e astigmatismo irregolare, soluzioni per la manutenzione delle lenti, prodotti per l’ipovisione, occhiali sportivi graduati: questi sono i settori di eccellenza che all’Ottica Orla vengono trattati con estrema attenzione e assoluta innovazione tecnologica.
Con il continuo aggiornamento dei suoi ottici, su www.orlaottica.com trovate le loro schede, Orla è in grado di garantire sempre il massimo dell’evoluzione in campo ottico e supplire alle carenze visive nel miglior modo che la scienza del ben vedere propone nel XXI secolo.
Alla fine l’ottico optometrista è il cardine di tutto un mondo che prima di tutto ha sempre al suo centro il cliente/paziente in quanto tale e non un consumatore da spremere e al quale proporre solo offerte commerciali.

Autore: otticatorino

Condividi il post su

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>